It.com.org Blog

11 febbraio 2011

Il tuo sito si è addormentato? Qualche consiglio per te

Filed under: Spazio Web — itcomorg @ 13:33
Tags:

Oggigiorno tutti (ma proprio tutti) vogliono realizzare contenuti eccezionali per il proprio sito/blog, ma sinceramente non sanno come cavolo fare…

Parlo soprattutto di chi è alle prime armi, di chi vorrebbe realizzare qualcosa di bello e di utile sul web, di chi si sente perso in mezzo a questa marea di esperti che ti dicono tutte cose diverse!

Sì, prendi tutti i consigli per buoni, ma ricorda che sempre, sempre, sempre ci devi mettere la farina del tuo sacco, perchè tutti siamo creativi, tutti possiamo esserlo molto di più di quello che siamo oggi!

Realizzare dei contenuti che riescano ad attirare le persone fa parte della famosa “ruota del sito di successo”:
contenuto/SEO/interazione social. Questi tre elementi “girano” in continuazione e non si devono mai fermare, sia perchè uno compensa l’altro, sia perchè togliendone anche uno solo il tuo successo non arriva.

Ma allora, come fa uno che vende lavatrici o tavolette per la toilette o capi di abbigliamento o lampade alogene o semi da concime o qualsiasi altro prodotto che ti può venire in mente… a fare un sito che possa fruttare un ritorno economico?

Come bisogna lavorare sul Web? Come togliere la “noia” da un sito web?

Ascolta qui.

—————————————————

RISOLVI UN PROBLEMA

Occhio: devi risolvere UN problema e non cento problemi diversi!
Il tuo sito non dev’essere un’agenzia di problem solving universale che si dedica a trovare troppe soluzioni differenti per troppe nicchie insieme!

Facendo così, per prima cosa diventi scemo tu per primo e poi offri a tutti un servizio limitato e poco soddisfacente per il fatto che ti devi dedicare a tantissimi problemi diversi.

Puoi anche prendere un singolo problema che è già stato in parte risolto su altri siti e cercare di trovargli una soluzione ancora migliore. Se tu offri di meglio, la gente verrà da te e non da quello che fornisce una risposta non molto chiara.

Scrivi qualcosa che possa portare cambiamenti reali e soluzioni buone per gli utenti, i quali ne trarranno forti benefici e si ricorderanno qual’è stata la fonte ufficiale che gli ha risolto il rompicapo.

In realtà, TU sei la risorsa utile e non il tuo prodotto lasciato lì ad ammuffire dentro ad un banner!

——————————————————————

SII AUTOREVOLE, SII CREATIVO

Autorevolezza… Forse ne avrai sentito parlare già molto spesso sul web, ma non hai capito bene cosa sia questa parola.

Chi è la persona autorevole? Quella per cui molte persone dicono: “Sa il fatto suo, è competente, sa comunicare, non ha paura di dire la sua opinione, scrive con sicurezza le cose che conosce alla perfezione”.

Accrescere la tua autorevolezza su Internet non è sempre un fattore legato a quante vendite fai in un mese: soprattutto all’inizio i soldi non ti arrivano perchè la gente non ti conosce e forse pubblichi cose “campate in aria” (ti giuro che è successo anche a me e forse molti che mi leggevano hanno avuto la santa pazienza di aspettare dei miglioramenti concreti da parte mia!).

Come in ogni “tirocinio” della vita, ti serve di imparare e di tenerti super-aggiornato sulla tua nicchiuzza preferita senza mai uscire fuori dagli obbiettivi che ti sei prefissato. Dai! Ce la puoi fare!

Un consiglio pratico è quello di studiare bene tutti i titoli dei posts che trovi sui motori di ricerca (oltre a Google, divertiti anche su Bing, Yahoo o Virgilio) in modo da comprendere che cosa già è stato scritto e che quindi non devi ricopiare e anche quali sono le fonti più autorevoli che scrivono nel tuo settore.

Dopo che hai raccolto tutti questi titoli simili alla tua web performance, rifletti su cosa possa essere per gli altri un valore aggiuntivo o quale idea ancora non è stata realizzata dagli “influenzatori”.

E qui entra in gioco la tua creatività.

E pure qui sono stati scritti montagne di consigli per essere creativi, ma il succo si può riassumere così:

ricorda che tu, proprio tu sei il “tramite” di una nuova forma di business e che nessuno è uguale a te, cioè nessuno ha la testa che hai tu e quindi già parti molto avvantaggiato rispetto alla concorrenza.

La tua creatività soggettiva va organizzata e pianificata attraverso gli strumenti più comuni per fare internet marketing (newsletter, blog, social media, RSS, commenti di valore su altri siti, email personalizzate indirizzate a singole persone, richieste di aiuto sui forum, pubblicazioni tue o di altri da divulgare con un passaparola).

Fatti qualche buon amico in Rete e chiedigli se le tue idee sono buone o se vanno modificate per mezzo di una più trasparente meta finale o tramite un supporto che riesca a monetizzarle.

—————————————————-

SII TU IL VERO “MEDIA”

Sai bene che oggi c’è il boom dei Social Media e guai a restarne fuori…

Ma è anche vero che sei talmente bombardato da informazioni e opinioni delle communities che tra un po’ ti scoppia il cervello… Calma!

Il “Media” per eccellenza sei TU, cioè sei quello che funge da collegamento tra alcune persone e tante altre. Pensaci: il Web non è forse tutta un’intrecciata connessione tra persone?

Tramite te e i tuoi contenuti, molte persone possono conoscerne tantissime altre e quindi fai sempre un servizio “social” anche senza fare grandi miracoli…

Se poi sfrutti a pieno il tuo essere te stesso, riuscirai lentamente a “cambiare” in meglio questa immensa interazione nel tuo settore di competenza, i tuoi amici se ne accorgeranno molto prima di quanto pensi e finalmente il tuo sito (che è il cuore pulsante di ogni tua azione) si risveglierà dal lungo letargo.

Ti consiglio un altro bellissimo post di Riccardo Esposito sul problema del “sonno” web che parla di come rendere vivo il tuo blog. Eccolo:
MY SOCIAL WEB: IL TUO BLOG E’ DIVENTATO NOIOSO?

Annunci

5 ottobre 2010

Guida alla Creazione di Banners Personalizzati

Filed under: Spazio Web — itcomorg @ 06:14
Tags: , , ,

Premessa :

che cos’è un Banner e a cosa serve ?

Un Banner è un’immagine più o meno grande che ha come caratteristica principale quella di poter essere cliccata da chi visita un sito web .

Quante volte avrai visto , mentre navigavi su Internet , delle immagini a forma quadrata o rettangolare con una scritta pubblicitaria al centro ?

Bene , quelle immagini sono i famosi Banners .

Il Banner quindi serve a pubblicizzare qualcosa ( un sito web , un prodotto , un servizio , un negozio , un evento ) e di solito viene inserito bene in mostra su un sito , perchè ha l’unico obiettivo di essere cliccato .

Cliccando sul Banner tu vieni automaticamente reindirizzato ad un’altra pagina web che offre informazioni più o meno dettagliate in tema con il breve testo che hai trovato sul Banner stesso .

Ci sono un’infinità di siti web che adottano la politica del Banner per vari motivi :

– pianificare una pubblicità contestuale a tema con i contenuti del sito .

– ricevere una percentuale di guadagno se il Banner viene cliccato ( ci sono molte affiliazioni online che ti danno banners già pronti da inserire nel tuo sito e per i quali puoi ricevere delle commissioni ) .

– effettuare uno scambio links con altri siti allo scopo di aumentare reciprocamente la visibilità sui motori di ricerca .

In questa mini-guida ti spiegherò passo dopo passo come riuscire a creare banners personalizzati , cioè banners ideati da te e pronti da inserire dove vuoi sul Web !

1- SCEGLIERE L’IMMAGINE PER IL TUO BANNER

Per scegliere nel migliore dei modi un’immagine iniziale , devi tenere presente che il formato standard di un Banner ( quello più usato sul Web ) è della seguente dimensione :

468X60

Puoi trovare molte immagini già impostate con questo formato ai seguenti links :

JANIM.NET

GIULIX.IT

CRAZYEDDY.COM

BUONGIORNOWEB.COM

Come vedi , visitando questi siti , trovi centinaia di basi per banners per tutti i gusti e per tutti i generi ( divertenti , professionali , monocolore o multicolore ) e sta solo a te scegliere quale tra queste basi salvare sul tuo PC .

Per salvare una di queste basi per banner , fai click con il pulsante destro del mouse e seleziona “salva immagine con nome” .

Per comodità salva l’immagine 468X60 direttamente sul tuo Desktop per non andarla a ricercare dentro alle cartelle del tuo computer .

2- SCEGLIERE UN TESTO ADEGUATO PER IL TUO BANNER

Dopo aver salvato l’immagine base del banner , aprila con una delle applicazioni che di solito usi per modificare le immagini .

Io , per esempio , uso semplicemente Paint !

Clicca con il tasto destro sull’immagine che hai salvato , seleziona l’opzione “Apri con Paint” e l’immagine ti si aprirà all’interno del programma Paint .

Ora viene il bello : devi inserire un testo all’interno di questa immagine base .

Ti consiglio di pensarci molto attentamente , visto che non hai molto spazio per scrivere il tuo messaggio pubblicitario e devi essere molto molto convincente nel tuo breve testo , perchè devi incuriosire il visitatore che visualizzerà il banner e spingerlo a cliccarci sopra .

Dopo aver scelto il tuo testo da inserire nell’immagine , con Paint seleziona “Inserisci testo” e seleziona l’area dove tu vuoi che il testo venga visualizzato .

Quando sei soddisfatto del risultato finale , salva l’immagine con un nome appropriato , tipo “Mio Banner” , ricordandoti di salvarla preferibilmente in formato .png .

Questo tipo di formato è più adatto alla visualizzazione delle immagini sul Web .

4- EDITARE IL CODICE HTML DEL BANNER

Niente paura !

Questa frase sembra così complicata e invece vuole solamente dire : ” creare il banner vero e proprio , in modo tale da essere linkabile e che porti verso la pagina Web che tu desideri “.

Come si fa ?

Qui di seguito ti mostro un codice standard in HTML per un banner 468X60 :

<a target=”_blank” href=”TUOSITO“><img src=”LINKDIRETTOALL’IMMAGINE.png” border=”0″ width=”468″ height=”60″ title=”NOMEDELTUOBANNER“></a>

Per comodità , copia questo esempio di codice HTML sull’ applicazione “Blocco Note” del tuo PC .

Bene . Anzitutto puoi già modificare il campo “TUOSITO” e metterci al suo posto l’URL completo del sito che vuoi far visualizzare dal banner :

per esempio , puoi inserire http://www.google.it se vuoi far vedere la home page di Google dopo che il visitatore ha cliccato sul banner .

Attenzione  però a restare dentro le virgolette iniziali e finali dell’URL senza spazi in mezzo , altrimenti il link non verrà visualizzato !

Il risultato parziale del tuo codice HTML sarà :

<a target=”_blank” href=”http://www.google.it“><img src=”LINKDIRETTOALL’IMMAGINE.png” border=”0″ width=”468″ height=”60″ title=”NOMEDELTUOBANNER“></a>

Passiamo adesso a capire come si ricava il link diretto all’immagine :

ricordi l’immagine che hai modificato e salvato con Paint ?

Bene , quell’immagine va inserita dentro all’FTP del tuo spazio web .

Se hai un sito web di tua proprietà , puoi gestire l’FTP con un programma gratuito che si chiama FILEZILLA .

Se acora non hai Filezilla , installalo da QUI , accedi al tuo server digitando i dati necessari e vai sulla cartella PUBLIC HTML .

Entra dentro a questa cartella e troverai una sottocartella chiamata “images” .

Apri la cartella “images” , poi trascinaci dentro con il mouse  l’immagine del tuo banner .

A questo punto la tua immagine è inserita correttamente nel tuo server .

Clicca sull’immagine che ora sta dentro ad “images” su Filezilla , con il tasto destro del mouse seleziona “Copia URL negli appunti” .

Poi , incolla questa selezione riaprendo il tuo Blocco Note .

Vedrai all’incirca la seguente scritta :

ftp://TUONOMEDOMINIO/domains/NOMEDOMINIO/public_html/images/TUAIMMAGINE.png

In questa scritta devi modificare “ftp” con “http” , cancellare le parole da “domains” fino a “public_html”  , ottenendo così il corretto link all’immagine :

http://www.nometuosito.com/images/tuaimmagine.png

Questa porcedura è un po’ lunga ma serve per non fare errori di scrittura nell’elaborare il link diretto all’immagine , che è fondamentale per la buona riuscita del banner .

Ultimo passo :

preleva il link diretto all’immagine che hai ottenuto nel Blocco Note , copialo ed incollalo nel codice standard che avevamo visto all’inizio .

Il risultato finale dev’essere il seguente :

<a target=”_blank” href=”http://www.google.it“><img src=”http://www.nometuosito.com/images/tuaimmagine.png” border=”0″ width=”468″ height=”60″ title=”MioBanner”></a>

questo è il giusto codice da salvare , copiare ed incollare nel tuo sito per visualizzare il tuo banner completato !

E siccome a parole può sembrare un’impresa colossale , ti ho fatto anche un videotutorial che spiega passo dopo passo la creazione del tuo banner .

Photo Credits : https://www.google.com/adsense/static/it/Banner.html

2 settembre 2010

L’ ORO NASCOSTO IN UN SITO WEB ( Seconda Parte )

Ciao a tutti , Navigatori di Internet !

Questa è la Seconda Parte dell’ Articolo “L’Oro Nascosto in un Sito Web” , di cui puoi leggere , se non l’avevi fatto , la Prima Parte cliccando QUI .

Sì , capita molto spesso di porsi queste domande epocali :

“Come faccio a guadagnare con un sito web ?”

“Come realizzare un sito con una grafica fatta bene ?”

“Come impaginare il testo del mio sito in modo professionale ?”

“PERCHE’ cavolo dovrei perdere tempo a migliorare il mio sito ?”

Dai, diciamocelo : in questi enigmi ci siamo passati tutti !

E forse tu sei ancora prigioniero dell’ enigma …

Hai bisogno di qualcuno che ti aiuti seriamente nella costruzione del tuo sito e purtroppo molti webmasters ti potrebbero chiedere molti soldini per fornirti assistenza …

O forse cerchi delle valide guide online per creare un sito web importante e ben indicizzato sui motori di ricerca ( magari, eh ? ) , ma ci sono molte guide online che costano dai 20 ai 50 euro …

Ci sono però alcune risorse per te che costano pochi spiccioli oppure sono completamente GRATUITE :

– una di queste guide per i siti web l’ho scritta io , costa 3 euro e la puoi trovare a QUESTO SITO .

– poi, altre valide guide da poter leggere GRATIS le trovi ai seguenti link :

WEB DESIGN E NAVIGAZIONE DEI CONTENUTI

CREARE CONTENUTI PER SITI WEB

Hai visto quanto oro si nasconde nel tuo sito ?

E parlo dell’oro dell’ Informazione !

Proseguo questo articolo soffermandomi su questi ultimi punti che secondo me vanno condivisi :

– Il tuo sito web è realmente una finestra sul mondo intero : non ci sono limiti temporali nè geografici , molto più che ora è anche scoppiato il fenomeno della geolocalization . Con il tuo sito puoi ricercare con estrema facilità nuove idee per il marketing o nuovi clienti in Italia o all’estero.

– Con il tuo sito web puoi “convertire” i tuoi visitatori in fedeli clienti dopo che essi hanno sperimentato in prima persona la validità dei tuoi contenuti e dei tuoi prodotti pubblicizzati nelle tue pagine online .

– Con il tuo sito web ti puoi rendere conto di quali siano i lead qualificati e quali quelli che alla fine non sono realmente interessati a ciò che offri .

E’ un bel risparmio di tempo e di energie per te , in quanto non stai facendo “volantinaggio” su tutti i parabrezza delle macchine per strada allo stesso identico modo , ma puoi fare una propaganda mirata per quel bacino di utenza seriamente attratto dai tuoi prodotti .

– Con il tuo sito web hai un notevole risparmio di denaro, perchè eviti tutte le noiose e interminabili campagne di vendita fatte di brochure e di lettere cartacee spedite ai clienti nella speranza di ottenere un ritorno di interesse almeno sufficiente … ma al 90% non è mai così .

– Con il tuo sito web puoi fare la tua Assistenza Clienti in modo migliore , più rapido e più curato nei dettagli : escluse alcune richieste di supporto particolari per cui ci vuole un dialogo in tempo reale con il cliente , puoi inserire nel tuo sito moltissime faqs , utilities , spazi dedicati alle domande più comuni o un bel Forum dove tutti i clienti possono postare le loro richieste per qualunque tipo di problematiche .

– Infine , con il tuo sito web puoi affinare l’arte di intrattenere il cliente con le tue sorprese e le tue invenzioni sempre fresche , sviluppando in tal modo un approccio davvero “interattivo” con chi sta dall’altra parte del monitor . La relazione e la conversazione sono la parte VITALE dell’ Internet Marketing , in quanto produce fidelizzazione duratura nel tempo.

Ho finito .

Anzi no .

TI CONSIGLIO VIVAMENTE QUESTA OTTIMA RISORSA ( OTTIMA PERCHE’ COMPLETA ! )

STRATEGIE PER I CONTENUTI

A me personalmente ha aiutato molto durante il mio apprendistato .

Buon successo da :

Claudio Papitto.

25 agosto 2010

L’ ORO NASCOSTO IN UN SITO WEB ( Prima Parte )

Ciao !

Vorrei proseguire il discorso della gestione di uno spazio web personale , già iniziato in questi due precedenti articoli :

L’ ARTE DI COSTRUIRE UN SITO WEB

I SEGRETI DEL SUCCESSO

Bene . Oggi rivelo un pochino altre “chicche” per chi vuole trasformare il suo sito in un SITO , cioè in un sito web che possa sfruttare il web stesso :

– Un Sito Web è come una casa lussuosa al centro di un’importante città : lasceresti forse questa bellissima casa senza un arredamento di gusto ?

Così allo stesso modo il tuo sito si deve conformare al gusto specifico della tua nicchia di mercato , sia per quanto riguarda l’aspetto esteriore sia per quanto concerne ciò che ci scrivi dentro. Sii creativo e segui le tendenze della gente a cui piacciono le tue stesse cose !

– Un Sito Web deve avere degli obiettivi : ci sono alcuni steps predefiniti in partenza che possono essere :

1) l’ Immagine da trasmettere ai tuoi potenziali clienti ;

2 ) la Raccolta di nuovi contatti per delineare una prospettiva di business ;

3 ) la Vendita di prodotti interessanti , ancora meglio se sono prodotti TUOI ;

4 ) una Fonte di Reddito aggiuntivo grazie a Google Adsense .

– Un Sito Web è il tuo mega-biglietto da visita : non importa se lo fai di una pagina sola o con un menu composto da categorie in più pagine …

L’essenziale deve essere sempre la presentazione mirata nella home page .

– Un Sito Web già creato e pubblicato deve lavorare costantemente sui seguenti punti :

1 ) Search Engine Optimization ( Ottimizzazione sui Motori di Ricerca ) , per mezzo della quale puoi superare tutti gli annunci della tua concorrenza usando le giuste parole chiave .

A questo proposito ti consiglio vivamente di iscriverti alla newsletter di Cecilia Sardeo per ricevere gratis 15 Lezioni di SEO altamente professionali . Io mi sono già iscritto ! 🙂

2 ) la Tecnica del “Marketing Scoiattolo” o , se capisci meglio, il metodo del Viral Marketing : si tratta del passaparola virtuale del tuo sito , da effettuare su canali internet quali i newsgroups , i forums , le mails e i social networks .

3 ) gli Inbound Links : questi sono i link in entrata sul tuo sito , generati da iscrizioni a directories,  pubblicazioni online , tue recensioni sui siti altrui .

Concludo questa prima parte dell’ articolo sottolineando che il tuo sito può essere un grande negozio online , caratterizzato dalla generosa accoglienza da parte tua verso tutti i tuoi visitatori e dall’ efficacia di una potente strategia di Copywriting , indispensabile per descrivere i tuoi prodotti gratuiti o in vendita .

Ci vediamo alla Seconda Parte del “L’Oro Nascosto in un Sito Web”!

Non mancare !

Blog su WordPress.com.