It.com.org Blog

28 settembre 2010

Geolocalizzazione : che cos’è e a cosa serve nel Marketing

Filed under: Novità — itcomorg @ 07:19
Tags: ,


Da un po’ di tempo si sta parlando molto di Geolocalizzazione

Un fenomeno nuovo che cambierà moltissimo il nostro modo di interagire sul Web , ma non solo sul Web : anche nella nostra vita offline .

Ma concretamente che cos’è questa Geolocalizzazione ? E a che serve ?

La Geolocalizzazione , spiegata in parole semplici , è quella possibilità di far sapere dove ti trovi fisicamente nel globo .

Pensa che grazie alla geolocalizzazione io posso sapere esattamente se ti sposti da un posto all’altro , dove ti stai spostando e quando ti sposti .

Per chi conosce già i sistemi GPS presenti ad esempio nei Navigatori Satellitari può farsi un’idea più precisa di questo fenomeno .

Ma allora con la Geolocalizzazione come cambia la nostra vita su Internet ?

Beh , se pensi già ai motori di ricerca e a come modificheranno le loro impostazioni , già la cosa ti può apparire più chiara :

fino ad oggi se tu cercavi qualcosa su Internet ti appariva lo stesso risultato della ricerca sia a te che , per esempio , vivi a Milano sia a quello che vive a Roma .

Per mezzo della geolocalizzazione , invece , digitando una parola sul tuo browser , ti compariranno tutti i risultati inerenti alla precisa zona in cui ti trovi TU .

In tal modo , se io cerco su Internet “cravatte” , mi usciranno tutti i negozi di cravatte ma solo della mia città o del mio quartiere !

Quindi , anche i nostri siti web saranno geolocalizzati . Io ho un sito web che gestisco a Roma e tu ne hai un’altro che gestisci a Firenze .

Si possono già “geolocalizzare” i nostri database e i nostri indirizzi IP , come puoi constatare di persona a questo link :

LOCALIZZA UN INDIRIZZO IP CON LA GEOLOCALIZZAZIONE

Un aspetto molto interessante della faccenda è quello legato agli smartphone : con il tuo iphone , che è un dispositivo mobile , potrai rendere visibile ai tuoi amici il luogo in cui ti trovi in tempo reale .

Se , per esempio , esci una sera in un locale della tua città , potrai far conoscere l’ubicazione esatta di quel locale a tutti coloro che desiderano raggiungerti usando la funzione appropriata .

Sull’ iphone è già disponibile la versione 3.2 di Facebook Mobile che ha inclusa l’applicazione Facebook Places , creata appositamente per segnalare a chi vuoi la tua posizione geografica reale e non solo :  anche tu puoi vedere chi fra i tuoi contatti sta nel tuo stesso posto .

Non è da meno di Facebook ( anzi , per molti versi ha fatto molto meglio ) il Social Network Twitter : se già hai un account su Twitter , infatti , puoi pubblicare i tuoi ” tweets ” associandoli al luogo dove ti trovi .

Questa opportunità ti permette di favorire la condivisione di eventi , riunioni di lavoro o seminari offline facendo partecipi i tuoi followers ” in diretta ” , dando maggiore validità alle tue conversazioni tra utenti .

Anche Foursquare , un altro noto Social Network , è basato sul servizio di geolocalizzazione utilizzando un sistema di check-in, come è ben spiegato in questo articolo :

FOURSQUARE : COS’E’ , COME FUNZIONA , IL PERCHE’ DI UN SUCCESSO .

Ok , ma per quanto riguarda il marketing , quali sono le novità ?

Beh , ci sono grosse novità a vantaggio degli stessi marketers online :

se consideri che un vero Brand è quello che sa offrire ai suoi clienti quello di cui hanno bisogno ,  grazie alla geolocalizzazione il Brand può offrire anche il DOVE andarlo a trovare !

Il cliente che possiede un iphone ha a diposizione Internet Mobile con il vantaggio di poter fare  ricerche LOCALI , ossia ricerche effettuate nella precisa zona d’interesse .

Questo video , anche se in lingua inglese , ti aiuta nel capire meglio il discorso :

In questo modo , le aziende o i negozi si “avvicinano” al loro cliente non solo per tipologia di prodotti ma anche per collocazione geografica .

E indubbiamente questo vantaggio offre ai marketers la possibilità di essere ancora di più a servizio del cliente .

Negli Stati Uniti , ancor prima dell’estate 2010 , la strategia di M-Commerce ( Mobile Commerce ) ha fatturato ben 2,4 milioni di euro !

Vista l’altissima percentuale di Italiani che naviga su Internet tramite cellulare , questo successo arriverà con dati significativi anche nel nostro Paese .

Si potrebbe addirittura sfruttare il numero di check-in fatti dai clienti per premiare il migliore con omaggi e sconti ( strategia già testata in America con il nome di Mobile Marketing ) .

Il Mobile Marketing fino ad oggi ha riguardato solo l’advertising mediante SMS , cioè l’organizzazione di campagne pubblicitarie realizzate con l’invio di messaggi sul cellulare dei clienti .

Ma ora ,  con la vendita massiccia degli smartphone , i clienti avranno molto di più che un semplice SMS con solo testo : disporranno infatti di vere e proprie visualizzazioni complete di immagini , indirizzi , mappe dettagliate , scelta ” interattiva” di sconti e promozioni da parte delle aziende .

Ok , ma per quanto riguarda l’indicizzazione nei motori di ricerca  , invece   ci sono vantaggi ?

In molti si preoccupano che forse le parole chiave geolocalizzate riducono di molto la possibilità di essere trovati anche da chi risiede in altre città .

Se , per esempio , hai bisogno di essere trovato non solo a Milano , ma anche a Torino , potresti incorrere in un notevole ristringimento di visualizzazioni .

Ma il problema forse si può risolvere se i motori di ricerca ti lasciano la facoltà di decidere quale tipo di campagna iniziare : quella consueta o quella geolocalizzata .

Ci sono anche grosse paure in termini di privacy , come sempre .

E’ vero , in questo caso una persona qualsiasi non solo sa come ti chiami o dove abiti , ma addirittura dove stai andando !

Ma è anche vero che , per esempio, in Facebook Places è già presente un’opzione da personalizzare per la privacy  , come viene spiegato in questo blog :

FACEBOOK PLACES : CONFIGURARE LA PROPRIA PRIVACY

Concludo l’articolo mostrandoti un’ immagine molto simpatica che vuole rappresentare la geolocalizzazione in modo “reale” :

CLICCA QUI .

Un bel riassuntino di tutto questo discorso lo puoi vedere nel mio Video :

 

 

E tu cosa ne pensi della geolocalizzazione ?

Pensi che questo fenomeno  migliorerà davvero il tuo business ?

Hai già avuto esperienza di geolocalizzazione applicata al marketing ?

Cosa ne pensi del timore “privacy personale” ?

ALTRE FONTI DI RILIEVO :

MOBILE MARKETING : PERCHE’ UTILIZZARLO E PERCHE’ SARA’ IL FUTURO

M-COMMERCE : PROMOZIONI E GEOLOCALIZZAZIONE SONO LE STRADE DA PERCORRERE

Photo Credits : http://geolist.posterous.com/

Annunci

Blog su WordPress.com.