It.com.org Blog

2 settembre 2010

L’ ORO NASCOSTO IN UN SITO WEB ( Seconda Parte )

Ciao a tutti , Navigatori di Internet !

Questa è la Seconda Parte dell’ Articolo “L’Oro Nascosto in un Sito Web” , di cui puoi leggere , se non l’avevi fatto , la Prima Parte cliccando QUI .

Sì , capita molto spesso di porsi queste domande epocali :

“Come faccio a guadagnare con un sito web ?”

“Come realizzare un sito con una grafica fatta bene ?”

“Come impaginare il testo del mio sito in modo professionale ?”

“PERCHE’ cavolo dovrei perdere tempo a migliorare il mio sito ?”

Dai, diciamocelo : in questi enigmi ci siamo passati tutti !

E forse tu sei ancora prigioniero dell’ enigma …

Hai bisogno di qualcuno che ti aiuti seriamente nella costruzione del tuo sito e purtroppo molti webmasters ti potrebbero chiedere molti soldini per fornirti assistenza …

O forse cerchi delle valide guide online per creare un sito web importante e ben indicizzato sui motori di ricerca ( magari, eh ? ) , ma ci sono molte guide online che costano dai 20 ai 50 euro …

Ci sono però alcune risorse per te che costano pochi spiccioli oppure sono completamente GRATUITE :

– una di queste guide per i siti web l’ho scritta io , costa 3 euro e la puoi trovare a QUESTO SITO .

– poi, altre valide guide da poter leggere GRATIS le trovi ai seguenti link :

WEB DESIGN E NAVIGAZIONE DEI CONTENUTI

CREARE CONTENUTI PER SITI WEB

Hai visto quanto oro si nasconde nel tuo sito ?

E parlo dell’oro dell’ Informazione !

Proseguo questo articolo soffermandomi su questi ultimi punti che secondo me vanno condivisi :

– Il tuo sito web è realmente una finestra sul mondo intero : non ci sono limiti temporali nè geografici , molto più che ora è anche scoppiato il fenomeno della geolocalization . Con il tuo sito puoi ricercare con estrema facilità nuove idee per il marketing o nuovi clienti in Italia o all’estero.

– Con il tuo sito web puoi “convertire” i tuoi visitatori in fedeli clienti dopo che essi hanno sperimentato in prima persona la validità dei tuoi contenuti e dei tuoi prodotti pubblicizzati nelle tue pagine online .

– Con il tuo sito web ti puoi rendere conto di quali siano i lead qualificati e quali quelli che alla fine non sono realmente interessati a ciò che offri .

E’ un bel risparmio di tempo e di energie per te , in quanto non stai facendo “volantinaggio” su tutti i parabrezza delle macchine per strada allo stesso identico modo , ma puoi fare una propaganda mirata per quel bacino di utenza seriamente attratto dai tuoi prodotti .

– Con il tuo sito web hai un notevole risparmio di denaro, perchè eviti tutte le noiose e interminabili campagne di vendita fatte di brochure e di lettere cartacee spedite ai clienti nella speranza di ottenere un ritorno di interesse almeno sufficiente … ma al 90% non è mai così .

– Con il tuo sito web puoi fare la tua Assistenza Clienti in modo migliore , più rapido e più curato nei dettagli : escluse alcune richieste di supporto particolari per cui ci vuole un dialogo in tempo reale con il cliente , puoi inserire nel tuo sito moltissime faqs , utilities , spazi dedicati alle domande più comuni o un bel Forum dove tutti i clienti possono postare le loro richieste per qualunque tipo di problematiche .

– Infine , con il tuo sito web puoi affinare l’arte di intrattenere il cliente con le tue sorprese e le tue invenzioni sempre fresche , sviluppando in tal modo un approccio davvero “interattivo” con chi sta dall’altra parte del monitor . La relazione e la conversazione sono la parte VITALE dell’ Internet Marketing , in quanto produce fidelizzazione duratura nel tempo.

Ho finito .

Anzi no .

TI CONSIGLIO VIVAMENTE QUESTA OTTIMA RISORSA ( OTTIMA PERCHE’ COMPLETA ! )

STRATEGIE PER I CONTENUTI

A me personalmente ha aiutato molto durante il mio apprendistato .

Buon successo da :

Claudio Papitto.

25 agosto 2010

L’ ORO NASCOSTO IN UN SITO WEB ( Prima Parte )

Ciao !

Vorrei proseguire il discorso della gestione di uno spazio web personale , già iniziato in questi due precedenti articoli :

L’ ARTE DI COSTRUIRE UN SITO WEB

I SEGRETI DEL SUCCESSO

Bene . Oggi rivelo un pochino altre “chicche” per chi vuole trasformare il suo sito in un SITO , cioè in un sito web che possa sfruttare il web stesso :

– Un Sito Web è come una casa lussuosa al centro di un’importante città : lasceresti forse questa bellissima casa senza un arredamento di gusto ?

Così allo stesso modo il tuo sito si deve conformare al gusto specifico della tua nicchia di mercato , sia per quanto riguarda l’aspetto esteriore sia per quanto concerne ciò che ci scrivi dentro. Sii creativo e segui le tendenze della gente a cui piacciono le tue stesse cose !

– Un Sito Web deve avere degli obiettivi : ci sono alcuni steps predefiniti in partenza che possono essere :

1) l’ Immagine da trasmettere ai tuoi potenziali clienti ;

2 ) la Raccolta di nuovi contatti per delineare una prospettiva di business ;

3 ) la Vendita di prodotti interessanti , ancora meglio se sono prodotti TUOI ;

4 ) una Fonte di Reddito aggiuntivo grazie a Google Adsense .

– Un Sito Web è il tuo mega-biglietto da visita : non importa se lo fai di una pagina sola o con un menu composto da categorie in più pagine …

L’essenziale deve essere sempre la presentazione mirata nella home page .

– Un Sito Web già creato e pubblicato deve lavorare costantemente sui seguenti punti :

1 ) Search Engine Optimization ( Ottimizzazione sui Motori di Ricerca ) , per mezzo della quale puoi superare tutti gli annunci della tua concorrenza usando le giuste parole chiave .

A questo proposito ti consiglio vivamente di iscriverti alla newsletter di Cecilia Sardeo per ricevere gratis 15 Lezioni di SEO altamente professionali . Io mi sono già iscritto ! 🙂

2 ) la Tecnica del “Marketing Scoiattolo” o , se capisci meglio, il metodo del Viral Marketing : si tratta del passaparola virtuale del tuo sito , da effettuare su canali internet quali i newsgroups , i forums , le mails e i social networks .

3 ) gli Inbound Links : questi sono i link in entrata sul tuo sito , generati da iscrizioni a directories,  pubblicazioni online , tue recensioni sui siti altrui .

Concludo questa prima parte dell’ articolo sottolineando che il tuo sito può essere un grande negozio online , caratterizzato dalla generosa accoglienza da parte tua verso tutti i tuoi visitatori e dall’ efficacia di una potente strategia di Copywriting , indispensabile per descrivere i tuoi prodotti gratuiti o in vendita .

Ci vediamo alla Seconda Parte del “L’Oro Nascosto in un Sito Web”!

Non mancare !

23 luglio 2010

L’ARTE DI COSTRUIRE UN SITO WEB

Filed under: Uncategorized — itcomorg @ 11:01
Tags: , ,

Bentornato in questo mio blog ! 🙂

Lo sai che per ottenere la visibilità che desideri sul web devi essere un “artista”?

E lo sai che se crei il tuo sito riempendolo di cose già dette alla fine gli altri si stufano di seguirti ?

Suppongo che tu già sappia questo, ma oggi ti voglio spiegare come fare a ritrovare la vena artistica che è dentro di te….

Immagina di andare ad una mostra di quadri . Ce ne sono tantissimi. Tu cominci ad osservarli tutti. Ce ne sono due o tre che ti colpiscono già al primo sguardo. Hai quindi trovato in quei pochi quadri la bellezza estetica che più di addice alle tue sensazioni personali.

Lo stesso succede quando entri in un sito web: già al primo sguardo il sito ti piace, gli occhi si focalizzano su un design particolare che risveglia in te alcune emozioni, poi inizi a leggere gli argomenti del sito e fin dalle prime righe capisci che ti interessa molto di più rispetto ad altri siti.

Sai perchè?

La risposta è che in quel sito e solo in quel sito hai trovato l’originalità che mancava ad altri , anche se riguardanti lo stesso argomento o un argomento molto simile.

A me è successo quando per esempio ho letto una decina di contenuti in siti diversi che parlavano di “come guadagnare con un sito web” e alla fine mi sono imbattuto in un solo sito che ha soddisfatto la mia curiosità sul guadagno con il sito web…

Può darsi che a te, invece, piaccia molto di più un link che parla di “come guadagnare con un sito” che io avevo scartato perchè non mi emozionava.

Ma, aldilà dei gusti soggettivi, ti assicuro che un sito che parla di cose nuove e mai lette da nessun’altra parte  non ci impiegherà molto a creare una “reazione a catena” di visitatori incuriositi.

E , come quando un pittore si accinge a dipingere un nuovo quadro, allo stesso modo il webmaster ( cioè il PROPRIETARIO DI UNO SPAZIO WEB ), deve avere già le idee molto chiare su come si svilupperà la sua creazione.

Il pittore non potrà mettere colori a casaccio, ma sceglierà accuratamente tutte le tinte e le sfumature appropriate per esprimere la sua opera  e quindi per dare l’EFFETTO DESIDERATO agli occhi del pubblico.

Il webmaster , similmente, non metterà una grafica o dei contenuti così alla “come viene viene”, ma anzi studierà molto il giusto abbinamento tra design e contenuti, metterà le categorie e tutte le pagine del sito in modo strategico e facilmente cliccabile, inserirà i links ad altre risorse con metodi intelligenti e negli spazi opportuni.

ATTENZIONE AD UNA COSA FONDAMENTALE !

Io ho visto ( e credo anche tu! ) dei siti sul web con un design eccellente, professionale, pieni di animazioni, ricchi di immagini curatissime, ma SCARSI di  scrittura emozionale  !!!   Che cos’è adesso sta scrittura emozionale ?

E’ quel modo di scrivere titoli o argomenti in modo da trasmettere emozioni sin dalla prima occhiata…

Vi sono in giro molte spiegazioni , però finora su internet si è parlato di SCRITTURA PERSUASIVA , in particolar modo per presentare un prodotto in vendita.

Qui, invece, sto parlando della capacità di scrivere in modo ancora più penetrante , talmente penetrante da suscitare forti emozioni in poche righe pubblicate online.

Come si dice: impara l’arte e mettila da parte !

Già…. e come si impara l’arte della scrittura emozionale, l’arte di catturare le emozioni del lettore per iscritto ?

A questo problema sto provvedendo personalmente con un progetto dal profilo psicologico ma senza fare il professore…

Il progetto si chiama PSYCHOKEYWORD e lo pubblicherò nei miei prossimi lavori nei miei siti.

Sono stato abbastanza originale oppure no? Lascia un commento, grazie !

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.