It.com.org Blog

11 febbraio 2011

Il tuo sito si è addormentato? Qualche consiglio per te

Filed under: Spazio Web — itcomorg @ 13:33
Tags:

Oggigiorno tutti (ma proprio tutti) vogliono realizzare contenuti eccezionali per il proprio sito/blog, ma sinceramente non sanno come cavolo fare…

Parlo soprattutto di chi è alle prime armi, di chi vorrebbe realizzare qualcosa di bello e di utile sul web, di chi si sente perso in mezzo a questa marea di esperti che ti dicono tutte cose diverse!

Sì, prendi tutti i consigli per buoni, ma ricorda che sempre, sempre, sempre ci devi mettere la farina del tuo sacco, perchè tutti siamo creativi, tutti possiamo esserlo molto di più di quello che siamo oggi!

Realizzare dei contenuti che riescano ad attirare le persone fa parte della famosa “ruota del sito di successo”:
contenuto/SEO/interazione social. Questi tre elementi “girano” in continuazione e non si devono mai fermare, sia perchè uno compensa l’altro, sia perchè togliendone anche uno solo il tuo successo non arriva.

Ma allora, come fa uno che vende lavatrici o tavolette per la toilette o capi di abbigliamento o lampade alogene o semi da concime o qualsiasi altro prodotto che ti può venire in mente… a fare un sito che possa fruttare un ritorno economico?

Come bisogna lavorare sul Web? Come togliere la “noia” da un sito web?

Ascolta qui.

—————————————————

RISOLVI UN PROBLEMA

Occhio: devi risolvere UN problema e non cento problemi diversi!
Il tuo sito non dev’essere un’agenzia di problem solving universale che si dedica a trovare troppe soluzioni differenti per troppe nicchie insieme!

Facendo così, per prima cosa diventi scemo tu per primo e poi offri a tutti un servizio limitato e poco soddisfacente per il fatto che ti devi dedicare a tantissimi problemi diversi.

Puoi anche prendere un singolo problema che è già stato in parte risolto su altri siti e cercare di trovargli una soluzione ancora migliore. Se tu offri di meglio, la gente verrà da te e non da quello che fornisce una risposta non molto chiara.

Scrivi qualcosa che possa portare cambiamenti reali e soluzioni buone per gli utenti, i quali ne trarranno forti benefici e si ricorderanno qual’è stata la fonte ufficiale che gli ha risolto il rompicapo.

In realtà, TU sei la risorsa utile e non il tuo prodotto lasciato lì ad ammuffire dentro ad un banner!

——————————————————————

SII AUTOREVOLE, SII CREATIVO

Autorevolezza… Forse ne avrai sentito parlare già molto spesso sul web, ma non hai capito bene cosa sia questa parola.

Chi è la persona autorevole? Quella per cui molte persone dicono: “Sa il fatto suo, è competente, sa comunicare, non ha paura di dire la sua opinione, scrive con sicurezza le cose che conosce alla perfezione”.

Accrescere la tua autorevolezza su Internet non è sempre un fattore legato a quante vendite fai in un mese: soprattutto all’inizio i soldi non ti arrivano perchè la gente non ti conosce e forse pubblichi cose “campate in aria” (ti giuro che è successo anche a me e forse molti che mi leggevano hanno avuto la santa pazienza di aspettare dei miglioramenti concreti da parte mia!).

Come in ogni “tirocinio” della vita, ti serve di imparare e di tenerti super-aggiornato sulla tua nicchiuzza preferita senza mai uscire fuori dagli obbiettivi che ti sei prefissato. Dai! Ce la puoi fare!

Un consiglio pratico è quello di studiare bene tutti i titoli dei posts che trovi sui motori di ricerca (oltre a Google, divertiti anche su Bing, Yahoo o Virgilio) in modo da comprendere che cosa già è stato scritto e che quindi non devi ricopiare e anche quali sono le fonti più autorevoli che scrivono nel tuo settore.

Dopo che hai raccolto tutti questi titoli simili alla tua web performance, rifletti su cosa possa essere per gli altri un valore aggiuntivo o quale idea ancora non è stata realizzata dagli “influenzatori”.

E qui entra in gioco la tua creatività.

E pure qui sono stati scritti montagne di consigli per essere creativi, ma il succo si può riassumere così:

ricorda che tu, proprio tu sei il “tramite” di una nuova forma di business e che nessuno è uguale a te, cioè nessuno ha la testa che hai tu e quindi già parti molto avvantaggiato rispetto alla concorrenza.

La tua creatività soggettiva va organizzata e pianificata attraverso gli strumenti più comuni per fare internet marketing (newsletter, blog, social media, RSS, commenti di valore su altri siti, email personalizzate indirizzate a singole persone, richieste di aiuto sui forum, pubblicazioni tue o di altri da divulgare con un passaparola).

Fatti qualche buon amico in Rete e chiedigli se le tue idee sono buone o se vanno modificate per mezzo di una più trasparente meta finale o tramite un supporto che riesca a monetizzarle.

—————————————————-

SII TU IL VERO “MEDIA”

Sai bene che oggi c’è il boom dei Social Media e guai a restarne fuori…

Ma è anche vero che sei talmente bombardato da informazioni e opinioni delle communities che tra un po’ ti scoppia il cervello… Calma!

Il “Media” per eccellenza sei TU, cioè sei quello che funge da collegamento tra alcune persone e tante altre. Pensaci: il Web non è forse tutta un’intrecciata connessione tra persone?

Tramite te e i tuoi contenuti, molte persone possono conoscerne tantissime altre e quindi fai sempre un servizio “social” anche senza fare grandi miracoli…

Se poi sfrutti a pieno il tuo essere te stesso, riuscirai lentamente a “cambiare” in meglio questa immensa interazione nel tuo settore di competenza, i tuoi amici se ne accorgeranno molto prima di quanto pensi e finalmente il tuo sito (che è il cuore pulsante di ogni tua azione) si risveglierà dal lungo letargo.

Ti consiglio un altro bellissimo post di Riccardo Esposito sul problema del “sonno” web che parla di come rendere vivo il tuo blog. Eccolo:
MY SOCIAL WEB: IL TUO BLOG E’ DIVENTATO NOIOSO?

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: